Mas des Bressades

Mas des Bressades

Francia / Cotês du Rhone / Costieres de Nîmes

La zona delle Costières de Nîmes è praticamente al confine tra la Linguadoca e la Cotês du Rhône, e anche lo stile dei vini può essere classificato esattamente nel mezzo. Il potere della Linguadoca combinato con la nota minerale di molte Cotês du Rhône, il tutto ad un prezzo che costerebbe almeno il doppio spostandosi un po' più a nord.

Mas des Bressades è considerato uno dei pionieri in questo settore. All'inizio degli anni '70, il padre di Cyril Mares, Roger, piantò i primi vigneti in quella che allora era la terra di nessuno del Delta del Rodano, da cui molto più tardi, nel 1989, è emersa la denominazione Costières de Nîmes. Di conseguenza, la cantina è considerata anche un punto di riferimento nella regione.

Su poco più di 40 ettari, Cyril coltiva i vitigni Grenache, Syrah, Cabernet Sauvignon, Mourvèdre, Cinsault, Roussanne e Viognier e produce vini con un eccezionale rapporto qualità/prezzo.

Cyril lascia le uve sul mosto per un tempo molto lungo, fino a 6 settimane, il che conferisce ai vini una struttura e una longevità elevate. Conosciamo e valorizziamo l'azienda da oltre 15 anni e siamo sempre colpiti dalla qualità eccellente e costante con cui porta i vini in bottiglia, indipendentemente dall'annata. Lo dimostrano anche i punteggi costantemente alti dei critici enologici più rinomati come Robert Parker, che superano regolarmente i 90 punti. Se si considera anche il prezzo, non puoi davvero lasciarti scappare questa cantina. Il loro blend più esclusivo, Quintessence, può essere facilmente confuso con uno Châteauneuf-du-Pape in una degustazione alla cieca e ad un prezzo significativamente inferiore. Chapeau!

Mas des Bressades: 1 prodotto

Filtri

Tutti i prezzi IVA inclusa